La Basilica Cattedrale di Sant'Agata di Gallipoli

 

" Quanto mi è cara la tua casa, Dio, mi consumano nostalgia e desiderio del Tempio del Signore: Mi avvicino al Dio vivente. Cuore e sensi gridano di gioia. All'ombra dei tuoi altari, Signore onnipotente, anche il passero trova rifugio e la rondine un nido dove porre i suoi piccoli. Mio Re, mio Dio, felice chi sta nella Tua casa, potrà lodarTi senza fine".           

Salmo 84,1.5


Iniziamo il nostro viaggio virtuale per conoscere quello che, a partire dalla fine del secolo XVII, è da ritenere, bene a ragione, il tempio cristiano più significativo di Gallipoli, perchè in esso il sacrum, il pulchrum e l’historicum si coniugano tra loro in modo stupendo


  Il Tempio La Parrocchia  
 
 
 
 

Chiesa Cattolica Itaiana - Sito ufficiale della Conferenza Episcopale Italiana

Santa Sede

Progetto Culturale

Tutti i diritti riservati.  È vietata la riproduzione anche parziale 

 

          Sito realizzato da    Roberto Piro

inglese   febbraio 2004