Professione solenne per Suor Maria di Gesù Misericordioso Carmelitana Scalza
13/05/2017
Verbo di Dio. Liturgia della Parola di domenica 14 maggio, V di Pasqua
14/05/2017

Gradini di santità. «Io sono nel Padre e il Padre è in me» (Gv 14,11)

O Signore, che vieni in me, donami la grazia di sentirmi e di vivere come pietra viva del tuo santo tempio.
Donami la volontà di partecipare alla vita della tua chiesa per camminare insieme a te e ai miei fratelli senza inutili nostalgie e con gli occhi aperti al futuro.
Dammi la forza, o Signore, di uscire ogni giorno dal mio guscio per essere presente e partecipe ove si crea la vita, ove si realizza l’amore, ove si costruisce la strada della libertà, ove si allargano gli spazi della giustizia, ove si fa splendere un briciolo di verità, ove si allargano le stanze della speranza, così da contribuire alla nascita di un mondo, unito, come tu sei unito al Padre e allo Spirito Santo, unito, come tu sei unito a ciascuno di noi.

Amen.

Averardo Dini – La Parola pregata