Commento alla XVII domenica del tempo ordinario
29/07/2018
Settimana in parrocchia. Appuntamenti dal 30 luglio al 4 agosto
29/07/2018

Gradini di santità. «Si ritirò sulla montagna, tutto solo» ( Gv 6,15)

Sono stato progettato da te, Dio che dal nulla trai tutte le cose, e generato dai miei genitori come persona originale, irripetibile e insurrogabile e solo sono nato e solo comparirò davanti alla morte.
La cultura del mio tempo mi vuole strappare da questa mia originalità, che fa preziosa ed unica la mia persona,
per cambiarmi in uno sbiadito numero della massa o in un ingranaggio del collettivo sociale.
Ogni giorno vivo sulla frontiera ove combattono coloro che hanno il gusto sopraffino della libertà.
Mettiti al mio fianco, Signore, come lo fosti per il popolo di Mosè, perché la battaglia è dura, le insidie sono molte e le forze possono venir meno.
Mettiti al mio fianco perché ogni giorno abbia la forza di non inginocchiarmi davanti a nessuno se non a te solo, anche a costo di resta re solo.
Non per scherzo mi hai chiamato a vivere da aquila sulla vetta e non da pecora nella valle.
Amen.

Averardo Dini. La Parola pregata