Commento alla prima domenica di Avvento
01/12/2018
Settimana in parrocchia. Appuntamenti dal 3 all’8 dicembre 2018
02/12/2018

Gradini di santità. «Vegliate e pregate» (Le 21,36)

Sono uscito di casa, Signore, e ho abbandonato la mia storia di ieri perché oggi, per me e per tutta la chiesa,
inizia un tempo nuovo.
Nel mio cuore oggi si è accesa la fiamma della speranza, che mi fa guardare lontano, oltre i miei usuali e piccoli orizzonti, e accelerare i miei passi per allontanarmi sempre più dalle prigioni del male.
Ho un desiderio struggente, Signore, di scoprire lungo la strada un fiore, di incontrare una persona che sorride, di incrociare una mano pulita, di andare oltre il deserto dei miei sogni.
Voglio camminare, Signore, in questo Avvento di grazia, per correrti incontro perché io so e sento che al mondo
non c’è altro all’infuori di te per il quale possa spendere validamente la mia vita così da meritare di comparire un giorno davanti a te con il cuore in festa.
Amen.

Averardo Dini. La Parola pregata